Il Fiore e lo Spettro

14 Aprile, 2019

di Mauro Camarda

 

Il titolo della raccolta vuole mettere a confronto una dicotomia presente in tutto il percorso poetico. Dicotomia fatta di luci e ombre, di giochi infantili e crescita adulta, dell’innocenza e della colpa. Il romanticismo del fiore contrapposto e, in un certo senso, messo allo specchio con il suo spettro gotico e tenebroso. Due elementi che si completano, si scontrano, e si arricchiscono l’uno dell’altro. La raccolta è suddivisa in una semplice struttura di 3 categorie: FILASTROCCHE, immagini infantili e giocose che tuttavia affrontano temi seri e maturi; LE BLU, che costituiscono il cuore della raccolta – ed è uno dei motivi per cui ho scelto di chiamarmi blu.mc – e che descrivono la dicotomia sopra citata con immagini di relazioni, ricordi, storie e riflessioni; LE ROSSE, a differenza delle BLU approfondiscono l’argomento dell’amore passionale e/o sentimentale.

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: